Servizi Sociali

.

Contatti

  • tel. 0532 436923
  • ubicazione : presso Municipio

comune.vigarano@cert.comune.vigarano.fe.it

RESPONSABILE DI SERVIZIO BARBI MONICA
RESPONSABILI DEL PROCEDIMENTO MAZZOLANI ANNAMARIA

 

 

 

ORARI Lunedì                         Martedì                  Mercoledì

Venerdì

09:00/12:30

BANDI

Link alla pagina di ACER con l’avviso pubblico per proprietari ed inquilini

https://www.acerferrara.it/p/705/programma-patto-per-la-casa.html

 

 

VIGARANO MAINARDA HA ADERITO AL PATTO PER LA CASA

Il Patto per la Casa è un Programma Regionale volto a favorire l’immissione di nuove abitazioni sul mercato della locazione a canone calmierato, incentivando i proprietari a mettere a disposizione i propri alloggi a fronte di specifiche misure e garanzie fornite attraverso risorse ed azioni pubbliche e sostenendo i nuclei familiari con un possibile ulteriore calmieramento dei canoni, al fine di ricondurre il rapporto tra canone pagato e reddito familiare entro condizioni più sostenibili.

Se sei un proprietario di un alloggio ubicato nel comune di Vigarano Mainarda, potrai manifestare il tuo interessa a mettere il tuo alloggio a disposizione del programma Patto per la Casa, mentre se cerchi un alloggio ubicato nel comune di Cento potrai chiedere di essere inserito nelle liste di potenziali inquilini del Patto per la Casa.

In attuazione della DGR n. 960/2023.

DELIBERE DI CONSIGLIO COMUNALE DI APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE E DEL REGOLAMENTO PER IL COMUNE DI VIGARANO MAINARDA

SU_DEL_DELC_17_2024

SU_DEL_DELC_16_2024

REGOLAMENTO ATTUATIVO DEL COMUNE DI VIGARANO MAINARDA

Regolamento 

CONVENZIONE

prot.5442 del 19 aprile

Il Patto per la Casa è un Programma Regionale volto a favorire l’immissione di nuove abitazioni sul mercato della locazione a canone calmierato, incentivando i proprietari a mettere a disposizione i propri alloggi a fronte di specifiche misure e garanzie fornite attraverso risorse ed azioni pubbliche e sostenendo i nuclei familiari con un possibile ulteriore calmieramento dei canoni, al fine di ricondurre il rapporto tra canone pagato e reddito familiare entro condizioni più sostenibili.

Quali sono i vantaggi per i proprietari?

Il canone concordato riconosciuto al Proprietario per l’alloggio messo a disposizione è quello derivante dalla applicazione degli accordi territoriali vigenti. Il limite massimo di canone riconoscibile agli alloggi dati in disponibilità al Programma non può comunque eccedere il limite di € 800/mese per il comune di Ferrara e di €650/mese per tutti gli altri comuni della Provincia.

I proprietari che decidono di dare in affitto una casa nell’ambito del Programma “Patto per la casa” avranno le seguenti agevolazioni, servizi e garanzie:

  • Accesso ad un fondo a copertura delle eventuali attività tecnico-amministrative e manutentive, che si rendessero necessarie per l’attivazione, conduzione e chiusura del contratto di locazione, (es. A.P.E., predisposizione, asseverazione e registrazione del contratto, dichiarazioni di rispondenza degli impianti, piccoli lavori di manutenzione indispensabili per la locazione dell’alloggio, ecc.) con un massimale pari ad euro 6.000,00;
  • Accesso ad un fondo di garanzia in caso di morosità dell’inquilino per la copertura di mensilità del canone non corrisposte, di spese condominiali non corrisposte nonché per la riduzione in pristino di eventuali danni arrecati all’immobile, con dolo o colpa, da parte dell’inquilino e la copertura di spese legali necessarie per l’eventuale risoluzione del contenzioso tra le parti, con un massimale di euro 4.000,00, aumentato ad euro 5.000,00 qualora il proprietario accetti di applicare il canone minimo previsto dal vigente Accordo Territoriale;
  • Applicazione di un’aliquota IMU ridotta definita dal comune nel quale si trova l’alloggio.

Quali sono i vantaggi per gli inquilini?

Per poter accedere al Programma è necessario avere cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea ovvero essere muniti di permesso di soggiorno di durata di almeno 1 anno o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.

Il nucleo familiare non deve essere titolare di diritti di proprietà o di altri diritti reali di godimento su unità immobiliari ad uso residenziale poste nel territorio comunale.

Infine, è necessario possedere un’attestazione ISEE ordinaria o corrente, in corso di validità superiore a € 9.360 ed inferiore a € 35.000.

Agli inquilini che aderiscono al Patto per la Casa non è richiesto il versamento del deposito cauzionale e ricevono un contributo a fondo perduto il quale consente di pagare un canone di affitto ridotto rispetto a quello del libero mercato.
Per conoscere le fasce di riduzione del canone di affito accedi alla pagina di approfondimento di Acer Ferrara.

Link al sito della Regione Emilia-Romagna

https://territorio.regione.emilia-romagna.it/politiche-abitative/patto-per-la-casa-emilia-romagna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SPORTELLO SOCIALE

Attivo il lunedì e venerdì dalle 08:30 alle 12:30. Telefonare al n. 0532436923

 

REGOLAMENTO  TRASPORTO SOCIALE

Regolamento trasporto sociale

 

NUOVO NUMERO VERDE UNICO DEL SERVIZIO DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ovvero ex Guardia Medica)

da lunedì 16 ottobre è partito il nuovo NUMERO VERDE unico 800 087 601 del Servizio di Continuità assistenziale (ovvero ex Guardia Medica) che copre tutto il Ferrarese
link https://www.ausl.fe.it/argomenti/come-e-dove-curarmi/servizio-di-continuita-assistenziale-guardia-medicaChe rimanda direttamente alla pagina del sito di Ausl Ferrara (www.ausl.fe.it) e che contiene gli approfondimenti utili sul servizio, compreso l’elenco degli ambulatori del Servizio di continuità assistenziale presenti nel territorio.
Consulta dell’inclusione

ELENCO ENTI E RAPPRESENTANTI COMPONENTI LA CONSULTA PER L’INCLUSIONE

Avis Vigarano Mainarda OdV

Componente effettivo: Luca Giacomini

Componente Sostituto: Alessandro Berselli

 

IAL Emilia Romagna SRL Impresa Sociale

Componente effettivo: Davide Brugnati

Componente Sostituto: Enrico Marchetti

 

Strade APS

Componente effettivo: Alessandro Mazzini

Componente Sostituto: Rita Venturoli

 

Associazione di Promozione Sociale Aurora

Componente effettivo: Maria Luisa Leone

Componente Sostituto: Elisabetta Raho

 

Caritas Interparrocchiale Vigarano Mainarda

Componente effettivo: Fortini Cinzia

Componente Sostituto: Terrieri Carlo Alberto

GRADUATORIA ALLOGGI ERP

Graduatoria puntata

Esclusi puntata

SU DET DETE 55 2024

CONSULTA DELL’INCLUSIONE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERONA SOCIALI E SANITARI

INVITA

gli Enti, le Associazioni, che operano o che nel territorio comunale, o che s’ impegnano a farlo, sui temi dell’inclusione e della fragilità, nell’integrazione sociale delle persone con disabilità e con fragilità, interessati a far parte della costituente “Consulta Comunale per l’inclusione” a manifestare il proprio interesse a farne parte.

Possono partecipare anche Enti e Associazioni che hanno sede legale fuori dal territorio comunale purchè abbiano intenzione di operare in esso.

SENZA SCADENZA

Dete e avviso riapertura

Avviso

Istanza

Istanza

SU DET DETE 102 2023

Regolamento consulta Inclusione 2023

SEDUTE CONSULTA INCLUSIONE

VERBALE CONSULTA INCLUSIONE SEDUTA DEL 12.02.2024

Graduatorie definitive del Fondo Affitto 2022

*Aggiornamento del 6/03/2023: Sono state pubblicate le graduatorie definitive del Fondo Affitto 2022  relative al Distretto Socio-Sanitario Ovest, consultabili dai richiedenti sul sito di Acer Ferrara nella sezione dedicata:

FONDO AFFITTO 2022 – CONTRIBUTI DIRETTI (acerferrara.it)

Per informazioni

E’ possibile telefonare ai numeri telefonici di ACER Ferrara: 0532/230346 – 0532/230363 – 0532/230383 nei  giorni ed orari: da lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e martedì dalle 15.30 alle 17.00.
Inoltre, è possibile inviare una mail al seguente indirizzo: fondo.affitto@acerferrara.it

Sportello Assistenti Familiari/Badanti e Famiglie.

Lo Sportello ha la funzione di supportare le famiglie che hanno necessita di trovare un Assistente familiare (cosidette Badanti) e allo stesso tempo offre supporto anche a chi vuole mettersi a disposizione per questa tipologia di lavoro.

A chi si rivolge

  • ad anziani
  • a familiari di anziani e/o di persone non autosufficienti
  • ad assistenti familiari

Servizi per gli anziani e i propri familiari

  • Informazione e orientamento sulle opportunità assistenziali e sui servizi territoriali rivolti ad anziani e a persone non autosufficienti
  • Aiuto e accompagnamento nell’individuazione di assistenti familiari regolari e qualificate disponibili ad operare nel territorio
  • Orientamento e informazioni di base per la realizzazione del contratto di lavoro, nel momento in cui la famiglia decide di assumere regolarmente una collaboratrice domestica.

Servizi per assistenti familiari o aspiranti tali

  • Organizzazione e gestione di percorsi formativi rivolti ad aspiranti assistenti familiari (cosidette badanti) che intendono qualificarsi ed accrescere le proprie competenze nel settore dell’assistenza e del lavoro di cura a domicilio
  • Informazione, accoglienza ed orientamento sui servizi presenti in città e sulle relative modalità di accesso
  • Collaborazione con enti di formazione ed associazioni del territorio locale per l’attivazione di corsi di lingua italiana e per promuovere progetti di inclusione sociale
  • Orientamento e informazioni di base per la realizzazione del contratto di lavoro.

Modalità di accesso

Solo su appuntamento tramite prenotazione:

Via Municipio n. 1

ogni 2° e 4° martedì del mese

Per informazioni e orientamento: 0532 436923

ACCORDO COMUNALE PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO

MODULISTICA SCARICABILE

BONUS DISAGIO FISICO

https://www.arera.it/consumatori/bonus-sociale/bonus-per-gravi-condizioni-di-salute/come-si-ottiene-il-bonus-per-disagio-fisico

CASE FAMIGLIA

Regolamento

PG0030397 2023 Allegato 1

PG0030397 2023 Allegato 2

PG0030397 2023 Allegato 3 vig

PG0030397 2023 Allegato 4 vig

PG0030397 2023 Allegato 5 vig

PG0030397 2023 Allegato 6 vig

ELENCO DELLE CASE FAMIGLIA SUL TERRITORIO

Come previsto dall’art. 10 del regolamento comunale disciplinate la Casa Famiglia, si pubblica l’elenco delle Case Famiglia del territorio.

Elenco case famiglia

Ufficio Sanità e Servizi Sociali

Servizi per Anziani e Disabili

Sul territorio è presente una Casa Residenza per Anziani, denominata “Casa Generosa”, situata in Via Gutenberg, 9 che è stata autorizzata per accogliere 40 ospiti non autosufficienti. La gestione è interamente affidata alla Cooperativa Sociale Cidas. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0532/437136

Servizio di accompagnamento, con PULMINO GRATUITO presso ospedali, case di cura, centri riabilitativi, ecc.. situate in Provincia di Ferrara;

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE e di consegna pasti a domicilio: per usufruire di questi servizi rivolgersi presso lo sportello sociale nella giornata di mercoledì dalle ore 09:00 alle ore 12:00,  previo appuntamento da richiede all’Ufficio Servizi Sociali .

Servizi per la Famiglia

  • Erogazione Assegno di Maternità in collaborazione con INPS: può essere richiesto dalla madre cittadina italiana o comunitaria o extracomunitaria purché in possesso o in attesa della carta di soggiorno, oppure dal padre in possesso dei requisiti qualora la madre (regolarmente residente e soggiornante in Italia al momento del parto) non può usufruirne per decesso, abbandono del bimbo, affidamento esclusivo al padre. La domanda deve essere presentata entro sei mesi dalla data di nascita del bimbo, deve essere redatta su apposito modulo (scaricabile anche dal presente sito) all’Ufficio Servizi alla Persona Sociali e Sanitari che provvederà a predisporre gli atti per la concessione dell’Assegno e la trasmissione degli stessi all’INPS in quanto ente erogatore. L’importo dell’assegno (anch’esso determinato annualmente) dipende dal valore ISEE del nucleo familiare.
  • Servizio di Mediazione Familiare: Ci si propone di fornire una risposta adeguata ai bisogni di mediazione familiare. Il Servizio fa parte della rete regionale di interventi e azioni a supporto delle famiglie, ed è un luogo aperto al territorio dove è possibile trovare occasioni di incontro, confronto e sostegno.
  • Assegnazione di alloggi E.R.P.: gestione procedure connesse all’assegnazione di alloggi E.R.P. in collaborazione con l’ACER di Ferrara. Occorre presentare domanda in marca da bollo da € 16,00, redatta secondo l’apposito modulo (scaricabile dal sito oppure è possibile ritirarlo presso l’Ufficio Servizi alla Persona).

Pagina aggiornata il 16/07/2024

Valuta il servizio del Sito Istituzionale

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri